Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2012

Havoc

Farò come se non fosse finita, fingerò di poter chiamarti per sentire come stai, magari in futuro riuscirai a perdonare quello che ho fatto e riuscirò a sciogliere la rabbia che sto sentendo per aver distrutto la nostra amicizia e tutto quello che abbiamo costruito insieme.

Non sappiamo cosa abbia fatto inziare questa lenta ed inesorabile distruzione, posso solo vederti affondare con la tua barca di speranze e parole di calore. Lascio che il mio occhio s’inondi di tristezza, un’altra volta, proprio adesso che sono felice, accetterò queste lacrime e forse aiuteranno anche te ad allontanarti più in fretta.

Non siamo più degni della vostra amicizia?Perchè nel smascherarci siamo stati noi stessi come con nessun’altro? è questa la nostra colpa?

Ma adesso saprò vincere con forza questa emozione, cercherò di non pensare a questa nuova distruzione perchè chi non riesce a capirmi nei miei sogni ed ad accettare scelte di vita diverse, come può ascoltare il mio cuore e accoglierlo vicino al suo?

Posso solo accettare e guardare da lontano questo incendio a cui abbiamo dato inizio insieme, sento l’odore della sconfitta, non siamo riusciti a capire quanto siamo preziosi con le nostre peculiarità. Non posso dare fuoco ai miei sogni, quindi per ora vi saluto mentre bruciano le foto di noi incantati dalla freschezza e giovinezza di quella che era la nostra amicizia.

Read Full Post »

Entra pure, è di nuovo aperta la porta, sono di nuovo io pronta ad accogliere qualunque cosa tu voglia dirmi; accoglierò i tuoi temporali e proverò a trasformarli in una pioggia pura, senza pensieri inquinanti, senza emozioni disturbanti. Sarò così vicino a quello che senti che quando ti girerai per capire chi ti ha accompagnato fuori dalle tenebre, vedrai te stesso riflesso in uno specchio e io non ci sarò più, sarò sparita; rimarrò come dolce ricordo, nient’altro.

A questo servo…mentre ti guardo negli occhi e viaggio nella tua mente cercando la prossima mossa da fare, sento di esserti utile per farti conoscere un briciolo di più di te. è strano perchè cercavi risposte e vedevi in me la soluzione e invece ora non c’è più la domanda e io non sono più qualcuno da usare.

Spariamo entrambi nella nebbia, assieme a quello che abbiamo detto al nostro primo appuntamento, non ci siamo più come prima, in qualche modo è una rinascita per entrambi la fine di quel percorso intrapreso assieme.

Sorrido ripensando a tutte queste finali felici, quando di comune accordo ci salutiamo abbracciando i nostri sogni realizzati e ne usciamo entrambi vincitori.

Ed ecco un’altra persona meravigliosa che incontro per caso, ecco di nuovo quello splendido sorriso accogliente, quegli occhi che hanno fame di me e quella voglia di parlare di chissà cosa. Che spettacolo! Pronta a far nascere una nuova imprevedibile interazione magica!

Read Full Post »