Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for gennaio 2013

in lontananza

Sembra ora di non sentirlo più questo mio dialogo interno, aspetta che ascolto ancora… sento dietro questo sorriso un ricordo di quel che è stato che si trasforma in un qualcosa che non c’è ancora. Sento la stessa musica in lontananza, mi sta dicendo che ci sei ancora da qualche parte, non so dove ma la tua assenza in qualche modo di tranquillizza, mi rende libera di accoglierti quando torneremo insieme. Così fievole questa musica da sentirla quasi accarezzare il mio cuore, basta così, in qualche modo, in lontananza, ci sei.

Read Full Post »

nuvole

 

Read Full Post »

In fondo,
Arriva da lì…
Credo sia il passato che arriva
E bussa alla mia porta trasparente fatta di te

E non vedo il domani,
La primavera quest’anno non arriverà,
Solo un altro inverno che seguirà un altro inverno.
Urla forse urla di qualche persona, non solo la tua

Ma non urlare!
Non ti ascolto!
Sorridi o piangi
Non ti preoccupare, questa volta non ascolto le tue scenate.

Così non mi prendo seriamente in considerazione
Dolce ricordo che te ne vai…
non strillare
Ti ho appena spento.

Sorrido come un’omicida
Dopo averlo fatto
No, non trovo la via
E non sarai tu che mi aiuterai.

Sorrido come una conchiglia
Che sa che verrà presto portata via dal mare,
Verso dove non lo sa
Ma almeno un senso nel viaggio lo troverà

Non arriverà l’estate quest’anno
Resterà l’inverno della non consapevolezza
E sorrido ancora mentre vedo il mio viso allontanarsi
In fondo, laggiù, senza senso, senza meta, senza me e senza te, senza noi

Grazie a “Left Behind – Asaf Avidan”

Read Full Post »