Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2013

Cosmic love

“Una stella cadente è caduta dal tuo cuore ed è atterrata nei miei occhi
Ho gridato forte, mentre vi penetrava, ed ora mi ha lasciato cieca

Le stelle, la luna, sono tutte state buttate giù
Mi hai lasciato al buio
Nessuna alba, nessun giorno, sono sempre al crepuscolo
All’ombra del tuo cuore

E al buio, riesco a sentire il battito del tuo cuore
Ho provato a trovare il suono
Ma poi si è interrotto, ed ero al buio,
Perciò sono diventata oscurità

Le stelle, la luna, sono tutte state buttate giù
Mi hai lasciato al buio
Nessuna alba, nessun giorno, sono sempre al crepuscolo
All’ombra del tuo cuore

Ho preso le stelle dai tuoi occhi, e poi ne ho fatto una mappa
E sapevo che in qualche modo avrei trovato la via del ritorno
Poi ho sentito il battito del tuo cuore, eri anche tu nell’oscurità
Perciò sono rimasta nell’oscurità con te

Le stelle, la luna, sono tutte state buttate giù
Mi hai lasciato al buio
Nessuna alba, nessun giorno, sono sempre al crepuscolo
All’ombra del tuo cuore

Le stelle, la luna, sono tutte state buttate giù
Mi hai lasciato al buio
Nessuna alba, nessun giorno, sono sempre al crepuscolo
All’ombra del tuo cuore”

http://youtu.be/2EIeUlvHAiM

Annunci

Read Full Post »

DSCF2831b

Muore un altro giorno e assieme a lui muore una parte di me, credo.
Guardo indietro per andare avanti, diversamente.
Spengo i fanali e guido di notte sola, senza sapere che strada attraversare.
E arrivano, senza chiamarli, i miei pensieri che annebbiano la vista e mi impediscono di decidere la strada.
Un libro già scritto che continuo a riscrivere, con le stesse parole, sembra la mia vita.
Questa volta sarà diverso, mi dico, cercando di convincermi.
Chi riesce a sconfiggere la morte? è forse l’unica strada per perdersi e ricercarsi nuovamente, trovando se stessi?
Lascio orme dietro me e so che ogni orma lasciata non sono io, è il mio passato. Non cercarmi in quello che sono stata e io non ti cercherò nell’immagine che ho costruito di te.
Cammino dunque nel mio tempo, consapevole di essere terribilmente sola a confrontarmi con te. Nessuno può afferrarti al posto mio e metterti nel mio libro, assieme alle pagine più belle della mia vita.
Posso solo accettare questo rischio di correre, cadere, sorridere, cancellare le orme e ripartire di nuovo, avendo te come voce lontana che mi guida, mi sprona, mi confonde, mi ama, mi fa cadere, mi segue e mi sconvolge ogni volta, diversamente.

Read Full Post »

Cantami ancora il ricordo di questa tortura…sembra di sentire il profumo di quella tristezza nera che ho provato dopo averti conosciuto a fondo, sembra quasi di poter tornare indietro, ma non lo potrò mai fare. Amo la tortura che mi hai dato quando ti ho incontrato per caso, assieme alla tua dolce spensierata ragazza vera del momento, quella stessa che mi ha allontanato per sempre da te. Passione annegata nel mare dei ricordi vedo sparire davanti a me, cancello con un pennello enorme tutte le inutili ribellioni d’anima che mi portano ancora a non riuscire a mandar giù niente…semplicemente inaccettabile sei e sarai sempre ai miei occhi. ed io chi sono stata per te? una spettatrice casuale delle tue dolci conquiste, giusto per ammirarti, giusto per capirti? capire cosa? le tue tendenze perverse? Dolce tortura sei ancora per me, ma perchè ti ho incontrato di nuovo e proprio con quella persona vera che se potessi annegerei anche lei tra i ricordi dei bei momenti trascorsi assieme. Acqua nera, sporca, terribilmente fangosa voglio lasciarmi scivolare via per sciogliere quel nodo che ancora mi porto dentro e che non si scioglie, non si scioglie. Non esiste cura, non avrei dovuto incontrarti ancora.

http://youtu.be/JRWox-i6aAk

 

Read Full Post »

Ghost

Vattene dalla sua vita! lasciala stare! Sei un tormento per lei e lo sei diventato anche per me! Cosa ci fai fuori dalla finestra, cosa devi guardare? Cosa vuoi prendere dalle mie parole? Cosa devi ancora spremere dal suo cuore, povera creatura indifesa! Vattene e vivi finalmente la tua vita che ora è vuota ed è immersa nelle ombre che altri creano.  Mi giro e non ti vedo, sei un fantasma creato dalle mie proiezioni? dove esisti e in che modo non mi interessa! Brucia le tue fissazioni attorno a lei. Potessi sparire dalla sua vita, fantasma indifeso che cerca di catturare il cuore altrui! Vattene per sempre e lasciami stare!lasciala stare! vattene dalla sua mente che è diventata anche la mia, dai suoi occhi e dal suo cuore!

 

Torno a pescare stelle dal cielo
per trasformarle in collane di speranze
che magico buio stasera…ricco di ricordi
me li conservo tutti, li tengo al caldo, me li riracconto per renderli ancora vivi
tra la forza di ricominciare e la paura di cambiare davvero.

 

Read Full Post »

Cammino sui petali delle parole che non ti ho detto e mi lascio guidare dal tappeto creato dalle mie poesie, chissà dove mi porteranno…nuove emozioni da vivere con te, dolce creatura che corri dietro me, che non vedi chi ti segue, sorda di fronte a chi ti parla, immobile quando qualcuno cade a terra e non sai neppure da che parte cominciare, non hai la più pallida idea di come prendermi…ascoltati!ascoltami!ascoltami dentro di te, quando chiudendo gli occhi ti parlo sottovoce senza dire nulla, quando alzandomi di qui non vado da nessuna parte senza il tuo perchè, il tuo magnifico perchè

 

Read Full Post »