Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘angeli’ Category

nuvole

 

Annunci

Read Full Post »

angelo mio

è strano sai, di notte diventa tutto più forte, forse anche più confuso, cerchi di capire entro quali storie sei protagonista e da quali vorresti uscire.
mi sento un pò persa in questa rete sociale di persone che giocano con altre persone, giocano a nascondino, a cercarsi, ritrovarsi e amarsi di nuovo.
strano capire quali ragioni ci spingono ad agire in un certo modo.
siamo tutti peccatori della ricerca dell’altro, della ricerca del piacere, del nuovo, del non ancora conosciuto.
ogni nostra azione ha delle ripercussioni sull’intero sistema, sia esso una famiglia, una classe, un gruppo di amici o un’intera comunità
difficile districarsi da queste preoccupazioni, vado bene per te? che vuoi da me?
vorrei cancellare con una gomma gigante  quel che c’è stato, come se il problema si risolvesse,
ci sono io, ci sei tu incerti, perplessi sul da farsi
c’è sempre un nuovo giorno con un nuovo dubbio da risolvere

e tu angelo mio dove stai in questo inferno di paure?

dio ricordati la gomma:
cancella le mie paure

Dio dammi la forza di non badare a quel che dice la gente.

Read Full Post »

momenti

La vita è fatta di momenti speciali, questo è uno di quelli in cui non vorresti più uscire dalla felicità, immerso nella musica della macchina, assorto e disorientato da tanti pensieri

E rimane solo una sensazione di stranezza che coccola la mia anima

stranezza…confusione…perdimento

sono perso mentre girovago tra i tuoi bisogni e le mie paure:

vorrei riappropriarmi di me, di come pensavo di essere

ma ti vedo e svanisco, non so più che sono e sparisco.

la mia identità non è più uguale a se stessa, non so più essere come prima, non sono più io

siamo tu e io come riflesso di te…

cammino arricciando i capelli, con gli occhi socchiusi tra la folla di pensieri, rivedo le immagini di noi due, arricchiti dalle nostre piacevoli parole, ricamo i ricordi con la mia poesia

quanto mi mancano quei momenti

e sono già fuggiti e sono già ricordi

mi mancano quei momenti, mi manca quel me stesso che accanto a te trovava un senso…

Read Full Post »

Corrono più velocemente di me i miei sentimenti, chissà come farò a fermarli, ballano tra le note di questa musica e vanno e si fondono in mille goccioline di nulla e allora cosa rimane in mano, cosa sento ora? come un giocoliere che fa sparire il coniglio, c’eri veramente o eri un’illusione? Esisti davvero sotto il cappello o ho solo immaginato di averti trovato? Sei in totale costruzione da parte mia, quindi ancora non esisti completamente, sei una dolce illusione che diventa un dolce ricordo di sensazioni, sensazioni di volerti accanto, desiderio di toccarti per sentire che esisti. Potrò fare rifermento a te quando ne avrò bisogno? Ora che una parte di me piange mentre l’altra la critica per niente, ci sarai quando avrò bisogno di perdono per non fidarmi di te? Sarai ancora con me quando scoprirai le mie debolezze, le mie paure?

Ed ora chi sei dolce costruzione della mia mente?Dove ti ho posizionato? Dove vai lontano senza di me? Scappi via come il sole in una giornata di pioggia improvvisa…cosa posso dirti per farti stare con me?

Dai abbracciami in questo giorno di paura folle, fammi sentire che non sono sola, che mi tieni tra le tue braccia, anche se non sai cosa dire…perdonami se affronto la solitudine cercando di trattenerti a me, ma voglio tenerti stretto ancora per un pò finchè il mio pianto sarà tramutato in canto…

Read Full Post »

Sono pronta a ricominciare, a crederci, a vivere, pronta a sorridere di nuovo, pronta ad accoglierti di nuovo come l’erba che si rialza dopo la pioggia e che accoglie fiduciosa ogni temporale. Perchè l’erba è forte, perchè l’erba è soffice, perchè sono nuovamente in piedi con le braccia aperte all’ignoto. Sciolti i dubbi e le paure, rimane la sicurezza di volerti accanto, semplicemente per vivere con chi ama ascoltarmi o semplicemente sedersi al mio fianco per osservare il tempo che scorre nei miei occhi: il temporale, il sole, la luna tutto quello che so e voglio dare a chi incontro per caso, per errore o per una coincidenza di percorso. Anch’io sono il risultato di una fantastica coincidenza o del caso o forse del caso trasformato in occasione!

Read Full Post »

Ti vorrei sollevare, dolce presenza, vorrei che tu fossi felice, adesso che ti fidi della mia amicizia, adesso che siamo diventate vento che soffia via le preoccupazioni di questa vita.

Fidati di me, ho aspettato che la tua paura si sciogliesse lentamente come neve al sole, ti ho visto cambiare, i tuoi occhi ora sono desiderosi di incontrare altre anime e la mia anima aspetta ancora di prendere il volo con te…

e non sono tutti pronti a sparare la tua anima, fidati di noi, della nostra capacità di amare

ti vorrei sollevare quando sola ti senti inseguita, vorrei portarti lontano da quella strada buia in discesa, vorrei fare sparire la tua paura quando incontri quella strana sensazione di estraneità in un luogo conosciuto

viaggerei con te ovunque insieme ai tuoi sogni, alla tua grinta, alla tua gioia, ai tuoi occhi luminosi

ti vorrei sollevare dal dolore che provi ogni giorno nel vedere la violenza che diventa oscurità e tristezza

ti ho aiutato a fa sparire quelle nuvole incazzose, vero? lascia che ti sollevi di nuovo con la mia presenza rassicurante

e voleremo noi due e i tuoi occhi diventeranno i miei occhi, le tue mani le mie mani e andremo al mare che tu ami e parlando assieme non ti accorgerai neanche che stai volando sopra le tue preoccupazioni

sono qui dolce presenza, pronta a sollevarti ogni volta che vorrai

e se il vento ti farà spostare, tu lascialo fare, pensa che stai ballando al ritmo della musica, ed io sarò vicino al tuo cuore e starò ballando al ritmo dei tuoi battiti

Read Full Post »

é tutto così familiare e strano nello stesso tempo, stessa energia, stesso entusiasmo per quegli occhi ricchi di poesia, stesse emozioni ricamate di illusioni,

gira tutto intorno a me, sono io che vado al galoppo della mia tigre, io alle prese con me stessa, tu alle prese con le tue paure

le rose bianche, le mie preferite, diventano rosse quando ti vedono e la mia timidezza appassisce, cedendo il posto alla speranza di rivedere sorridere quel gatto che magicamente non mi fa perdere la testa per te

fa freddo qui, è tutto grigio,

ma sono tornata, per aprire gli occhi a questa gente che finge di non essersi creata quel rigonfiamento di difetti, giusto per sembrare simile agli altri, per fingere di non andare bene così…

ma questo è il mio mondo e faccio come voglio io e lo cambio io il destino, pur sapendo di dover affrontare comunque il drago cattivo

sono tornata per caderci di nuovo, cadere, divenire grande grazie alle tue parole che alimentano la mia fantasia…

lunghi capelli biondi che cioccano al vento, un sorriso così grande da far apparire quelle rose i miei orecchini

ma come divento piccola quando sorseggio la paura di perderti, di essere sola ad affrontare quella foresta, attraversare quel fiume, scavalcherò i visi morenti e andrò avanti sempre alla ricerca di diventare Alice migliore, quella che tutti aspettavano

e sono qui per te, per voi, per chi saprà riconoscere nei miei occhi il desiderio di essere di nuovo me stessa e di essere amata per quella che sono, senza pozioni magiche,

non piango e non rido, ma sorrido perchè la paladina sono io,

pronta per liberare chi si lascia cavalcare dai propri draghi oscuri

Read Full Post »

Older Posts »