Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘canzoni’ Category

Voglio colorare la mia vita di te, riempirla fino a non poterne più,

voglio sentire ogni improvvisa emozione che hai da esprimere,

voglio sentirti tutto e lasciarti devastare tutto come la prima volta!

Lascia che rimanga un deserto dietro te, mi lascerò sconvolgere un’altra volta per essere nuovamente NOI al ritmo delle onde musicali e dei battiti del cuore.

Entra pure, non ho più paura.

Sono stanca di segmentarmi per le altre persone che mi prendono per metà, un terzo o mi vivono totalmente per il loro piacevole uso-abuso e consumo.

Sgranchisco i sentimenti di stamattina, facendo pulizia nelle amicizie fasulle, nei miei sentimenti costruiti ad hoc per far funzionare quella o quell’altra relazione.

Mi fido, ti aspetto, vivimi per tutta quella che sono…

Annunci

Read Full Post »

Dimmi che è vero, eravamo noi due l’altro ieri, che cavalcavamo il cielo più in alto delle mie paure, dimmi che eravamo noi due, proprio io e te e nessun’altro.

Ho aspettato questo momento passando per tutte le stagioni delle mie emozioni, perdendo completamente i rapporticon la realtà precedente e i confini di me stessa. E  così ci siamo incontrati…solo lasciandomi annegare nella tua incoerenza e complessità, è solo così che mi sono lasciata affondare da te, accettandoti anche se non sei esattamente cometi vorrei.

Ancora non riesco a crederci…poi sento le cicatrici doloranti e mi rendo conto di essere proprio stata io ad attraversare il mare a nuoto per raggiungere quel traguardo assieme a te. Pensavo di averti perso molto treni fa e invece, da qualche parte, comunque, vegliavi su di me, stavi al mio fianco; mi hai aspettato ed eccomi! Ricca di nuova esperienza, ricca di te, di una nuova me e di noi.

Sento tutto quello che si può sentire, così come ho sentito l’inferno quando avevo deciso di smettere di provare così tanto… ogni nota che suoni risuona nelle mie vene e scorre a ritmo dei miei battiti d’anima.

Devo realizzare di essere ancora viva…ora esco e accarezzo i raggi del sole mentre la mia musica mi sveglia dolcemente dal sogno di averti qui con me di nuovo. E perchè oggi tutti mi cercano tra la confusione di questo sogno realizzato? cosa vogliono da me? Non cerco confronti, nè nuove amicizie, perdonami, ma cercavo di raggiungere questo obiettivo solo con te e l’ho fatto e tutto il resto del mondo non c’entra più niente.

Lascio la porta aperta, questa volta e non ho paura, se vorrai entrare nuovamente, ti accoglierò, ricca del mio passato, delle mie emozioni e della voglia di viaggiare con te al mio fianco dove tu vorrai, di volta in volta.

Read Full Post »

Sarà l’arcobaleno che illumina i miei occhi di felicità, o questo silenzio che tace il dialogo interno, o il canto dell’acqua che scorre scorre scorre, sarà questo fresco di montagna che agita le mie emozioni, sarà che sono arrivata in paradiso dopo tanto tempo di ricerca di me stessa.

Sono arrivata in paradiso, qui non si scherza, si è felici seriamente, si gioca per giocare e si ride per essere se stessi, qui il tempo scorre lento lento, anzi lo puoi regolare come piace a noi, qui le distanze sono invisibili e posso essere da te anche adesso, qui si sente la pace, quella pace che svuota la mente di preoccupazioni, quella pace per essere viva e felice adesso con te

con te creatura perfetta che giaci al mio fianco con enorme saggezza, con te che non parli con le parole

e sono qui a pensare a chi mi vuole bene rendendo presenti gli assenti e facendo scomparire la paura della solitudine.

Rimango in questo paradiso di natura, emozioni, letture e note che danzano nel mio cuore e trasformano i pensieri in poesia.

Read Full Post »

dolce sentire il silenzio della notte che sovrasta anche il canto del ruscello, mentre le mie orecchie si allungano per sentire se i tuoi passi si avvicinano o si allontanano dalla mia anima

dolce aspettarti tra il grano che cresce e l’erba che chiede di essere tagliata

dolce assaporare quell’ebrezza di essere accanto ad uno sconosciuto che vuole bere dal mio bicchiere

mi riconosco in quegli occhi, ma mi stupisco di quella voce profonda che scava dentro i miei abissi, quella voce che entra senza esitare

dolce silenzio della notte parla a quella voce che trema di fronte a quel pubblico giudicante di applausi soffocati, annulla ogni mio timore di perdere quell’ombra che vedo dietro di me

sei ancora al mio fianco? mi volto per cercarti ma non so chi sei, ancora non so chiamarti per nome, forse mi sono seduta dentro le tue mura per capire un pò meglio come ci abiti tu, forse alla fine è l’unica cosa che cerco: parlarti per parlarti, ridere per comunicare, cantare per conoscere, abbracciare per amare

amare anche solo un soffio di te che accarezza le mie braccia, amare anche solo le tue mani che si muovono mentre danzi, amare semplicemente te in quanto diverso da me, amare per amare e non ho nient’altro da dire

Read Full Post »

Finalmente libera, non c’è più nessuno, niente costrizioni, nessuna maschera da indossare, sola nel mio retroscena ed é da questo posto tranquillo che sento di poter esprimere quello che penso senza riserve. Sento solo i litigi degli uccellini sui rami estivi e i merli che saltellano pesanti tra le foglie, spostando il terriccio. Incontro il tuo sorriso innocente e quegli occhi giocherelloni che mi comunicano felicità. Ho voglia solo di godermi questi momenti di serenità senza bisogni da soddisfare o telefonate da rispondere.

Intreccio le dita ripensando all’Heineken Jammin Festival, alla grinta ed energia di quella ragazza. C’è una parte di me che si identifica con lei e che faccio emergere quando sono felice del momento presente e con atteggiamento di ringraziamento guardo con serenità la vita! Il titolo del suo ultimo album Flavors of Entanglement si riferisce a quelle situazioni e relazioni nelle quali si è coinvolti e dalle quali si fa fatica ad uscire. L’album è un mix di sensazioni, una montagna russa di emozioni, di sentimenti confusi che si alternano. In un intervista Alanis dice che non vuole più opporre resistenza alle emozioni, ma accettarle, il suo desiderio è quello di essere in pace con se stessa, senza essere felice a tutti i costi. La tristezza durerà 30 minuti, poi passerà!

Read Full Post »

Incompleta

“Un giorno troverò sollievo
Sarò arrivata e sarò un’amica con i miei amici che sanno come essere amici

Un giorno sarò in pace
Sarò illuminata e sarò sposata con bambini e magari li adotterò

Un giorno sarò guarita
Raccoglierò le mie ferite e forgerò la fine di una tragica commedia

Ho sempre corso tutta sudata per tutta la mia intera vita
impaziente di raggiungere la linea di traguardo
Mi è mancata l’estasi durante tutto questo tempo
in cui sono stata eternamente incompleta

Un giorno, la mia mente si ritirerà, e io conoscerò Dio e sarò constantemente una con il suo crepuscolo notturno e il suo giorno
Un giorno sarò al sicuro, come le donne che vedo nel loro 30° anniversario

Sempre esposta
Sempre in espansione
Sempre avventurosa e tortuosa
Ma mai finita

Un giorno, parlerò liberamente
Sarò meno impaurita
E misurata al di fuori delle mie poesie e dei miei testi e della mia arte
Un giorno sarò piena di fede
Avrò fiducia e sarò spaziosa autentica e con i piedi per terra e tutto

Ho sempre corso tutta sudata per tutta la mia intera vita
impaziente di raggiungere la linea di traguardo
Mi è mancata l’estasi durante tutto questo tempo
in cui sono stata eternamente incompleta”

Incomplete Alanis Morissette/ Guy Sigsworth

Read Full Post »

Sento le tue parole scendere sul mio corpo, dolci come cioccolato fuso, mentre ascolto la tua voce morbida come il cuscino che mi accoglie, assaporo la gioia mentre sale dal cuore e si espande velocemente in adrenalinici movimenti e intanto canto le mie canzoni preferite, tremendamente in sintonia con l’emozione che provo che viene amplificata e resa più reale e nelle parole della canzone trova espressione. L’attesa di te rende questo presente leggero e significativo, respiro il desiderio di incontrarti e di sfruttare tutto ciò che la tua persona mi può dare! Mi sintonizzo con i battiti del tuo cuore e respiro al ritmo dei tuoi pensieri, ascolto al telefono quello che voglio sentirmi dire, mi distendo e guardo il solito soffitto dipingersi delle nuvole del cielo mentre fantastico viaggi con te

Read Full Post »

Older Posts »