Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Narcisismo’ Category

L’uomo narcisista moderno, mentre indossa un paio di scarpe, sta pensando quali mettere per la grande serata, sta immaginando la prossima vacanza e quale costume indosserà, è attento ai capelli e soprattutto al colore dolce e sfumato della propria pelle delicata. Usa creme e profumi in abbondanza, parla poco e dà solo il necessario, è un fruitore di donne da salotto, ne fa un pò la collezione, cammina fiero come un leone nella foresta e compiaciuto va a dormire dopo un’ultima occhiata allo specchio.

E finisci di pensare che siano tutti così gli uomini, razza strana egoista, finchè non apri gli occhi e vedi che gli uomini sono persone come noi, tutti diversi, tutti originali. Ma l’uomo narcisista moderno si riconosce, non tanto dalla macchina, simbolo di prestigio ed eleganza trionfante dei propri ormoni, quanto ai vestiti e al tocco sofisticato della mano sul proprio prezioso cuoio capelluto. No, quelli non cambiano, almeno nei manuali non sono riportati casi di ritrovamenti simili, l’evoluzione è in atto, ma al rovescio. Si assiste ad una costante omologazione inevitabile degli uomini al modello dell’uomo americano medio.

Ma poi va a finire che li ami, gli uomini, per la loro incoerenza che è anche la tua, per il loro egoismo che alla fine ti piace e vive in te e per la loro naturale voglia di novità.

Baciami ancora tra un ricordo e l’altro del passato, baciami ancora nella nebbia della neve offuscata e davanti al quadro di un tramonto inoltrato, baciami ancora con la dolce esperienza di uomo vissuto che ti fa onore, baciami ancora anche se non sarà possibile e rimarrà solo un mio lontano pensiero.

E capirai che non potrai più amare così tanto, intensamente fino alle viscere quell’uomo moderno e lo lascerai andare, perchè alla fine ti accorgerai che la vita non è niente male, anzi è fantastica e tu sei una splendida protagonista. Sta a te, cara pittrice fare il quadro bello o brutto, tu hai in mano il pennello, bacchetta magica che fa realizzare i tuoi più profondi desideri.

Annunci

Read Full Post »

modella

Forse, se ti guardi un’altra volta allo specchio, sei sicura di essere perfetta, non fidarti, controlla che tutto sia come la società vuole: occhi cerbiatto incatramati di rimmel e colorati per sembrare più grandi, i capelli raccolti o lisci?non so, fai qualche prova, un altro colore di capelli potevi provarlo, sono troppo scuri!Le orecchie!hai fatto bene a mettere lo scotch così non si vede che sono a sventola, come fai a trovare il ragazzo! Si, sei abbastanza magra, no forse quei fianchi sono cambiati, come fare?Forse stai perdendo la 38, meglio rimettersi a dieta.., non vorrai essere fuori moda? E il sedere è abbastanza sodo, no, non è mai abbastanza sodo, se solo il tuo corpo non producesse estrogeni, allora saresti davvero felice, vero? Si vede il perizoma, vero? Neanche il seno è come lo vorresti, se solo li avessi più soldi, magari un interventino ci starebbe, così la tua autostima crescerebbe considerevolmente!Oddio le unghie non sono forti e lunghe come le vorresti, prova a rimediare, vedi se si può fare qualcosa…

Ma sei ancora lì davanti allo specchio, quanto ci metti?

Quelle scarpe di Gucci si, sono vere scarpe, 400 euro, scomodissime, ma chi se ne frega, sono di marca, l’importante è avere i tacchi alti e far sembrare i piedi sexy, anche se in cuor tuo, sai che sono tutto fuorchè eccitanti

Esci vestita così? Sei veramente pronta ai giudizi altrui, nonostante ti detesti e abbia fatto tutto per cambiarti? Provaci a uscire, ma se ti dicono che non vai bene così, abbi fiducia nella tua borsetta nuova, naturalmente costosa e di marca, mettila bene in mostra e cammina a testa alta, non hai nessuno da temere, solo occhi che ti ammirano e ti stimano per il suo spirito di adattamento a questa società consumistica a omogeneizzante!

Con quella jeep, o primario, garante di diagnosi mortificanti di fronte alla sofferenza umana, ti senti finalmente qualcuno, puoi guardare gli altri sempre dall’alto, così come tratti le persone in ambulatorio

Scusa, ti ho dato del fabbricato in serie, del conformista, del banale, dello scontato, del superficiale, scusa, in fondo questo è il modo migliore che tu hai trovato per adattarti al mondo e venire accettato per quello che sei veramente, complimenti per gli sforzi, un pò costosi, ma sicuramente fonte di grande felicità e gioia di vivere!

I tuoi cambi d’armadio sono un ottimo modo per far girare l’economia nel paese, peccato che non sei per niente ricco e che non potevi di certo permetterti quel macchinone, ma ciò che conta davvero nel lavoro, come nelle relazioni con il pubblico è l’apparenza: sono sempre abbronzato, muscoloso pompato e per questo forte e deciso, vai bene, non per quello che sei ma per come ti presenti, tutta la tua vita gira attorno all’apparenza, con la bellezza si attirano le persone ma non si costruiscono le relazioni serie

Pensi di essere libero, davvero libero così conciato? Sei solo il frutto dei valori dominanti della società, della moda prevalente, dei principi della società che ti modifica a suo piacimento!

Read Full Post »