Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘partire’ Category

Narrare la vita

Sarà il profumo di neve nei miei capelli, o il brivido che corre lungo le braccia per perdersi tra le coperte,

sarà che ho appena letto il tuo messaggio, sarà che non mi ricordavo, quasi non mi sembra vero di averti accanto

sarà che qui stanotte è proprio silenziosa, mmm che bello sgranocchiare la neve calpestandola dolcemente mentre creo piccole frane tra le montagnole in parte alla strada

mmm che panna montata, dolce soffice e invitante

neve neve neve

anche tu stanotte hai passeggiato tra la neve e mentre guardavo quel granello di neve, so che pensavi a me guardando il cielo blu

nella notte noi due siamo vicini, nel sogno ci incontriamo e diventi protagonista delle mie storie inventate.

è arrivato il momento, sai?

Una musica mi ha detto che nessuno può cantare la nostra canzone,

è sopraggiunta la voce che attendevo, mi ha detto che è ora di andare, partire per la nostra strada assieme.

Preferisco vivere la vita che raccontarla a qualcuno, mi ha detto P. una sera,

è vero ma la vita non è altro che la narrazone di essa!?

Cerco un titolo all’esperienza da me vissuta in questo momento

direi…partire per noi

è il momento, sei pronto?

Annunci

Read Full Post »

erba

Sto lasciando scorrere il tempo

così come viene, come sento,

ascolto il buio che rimbomba dentro me,

rompendo i miei specchi, le mie immagini,

così come credevo di essere.

Rimango sbalordita

per non trovare la via d’uscita…

solo il silenzio,

ora i tuoi passi sento perdersi nelle ombre del passato,

ascolto il loro rumore ripetitivo

mi spaventa

non vedo il tuo volto sereno,

sei solo un ricordo confuso che svanisce man mano,

mi stendo per non faticare i pensieri

tra l’erba verde e le mie speranze di tornare con te.

sei le radici di un albero che è sospeso nel cielo

a mezz’aria tra i miei desideri e le tue paure

di vivere pienamente la nostra storia spezzata dal vento della nostra rabbia,

respiri l’aria che produci

io non esisto, gli altri sono solo strumenti per il tuo benessere

e quando ti accorgerai di stare per cadere dal cielo

non ci sarò più

non ti accoglierò più coccolandoti con le mie parole,

non ti prenderò di nuovo in mano, non ti accompagnerò più,

troverai da solo il modo di ricominciare

Read Full Post »

Accanto al fuoco ascolto i silenzi rilanciati di domande e stanche attese, non voglio sentire il mio corpo dolente, non ho tempo di seguire le parole sospese su un filo di preoccupazione. Ormai ho preso una scelta dalle conseguenze immediate, non sarò più come prima e gli altri saranno pre me diversi. Ricca dalle mie debolezze, mi carico di nuove energie e speranze, ho deciso di crederci veramente e tutti gli eventi acquistano nuovi significati di opportunità irrinunciabili. Non mi spaventano quegli occhi giudicanti rivolti verso di me, pronti a cogliere ogni mia esitazione e insicurezza, mi espongo a loro curiosamente soddisfatta del mio coraggio e della tendenza a sfidare le mie paure. Sono pronta ad immergermi nel mondo per sfruttare ogni mia qualità al servizio degli altri. Se non provi ad agire per paura di ferire le persone e deluderle, stai certo che non puoi neanche fare del bene per loro!

Read Full Post »

Ho trovato un equilibrio tra il mio bisogno di averti sempre accanto, di sapere che sei mio, di sentirti in continuazione e il tuo desiderio di essere libero da legami stretti.
Ho trovato la giusta distanza tra me e te, due mondi paralleli, diversi nel loro divenire e nel loro modo di essere costruiti e vissuti.
Riesco a vivere anche se non sei qui, riesco a non soffrire se non ti vedo per un pò di tempo.
Riesco a vivere senza di te, anche se un giorno ho pensato che eri fatto solo per me, ora so che puoi volare via da me senza che per questo mi sento minacciata.
Ti sento comunque vicino a me e non mi tormento per la tua assenza, con domande e interrogativi angoscianti.
La vita è fatta di separazioni, distanze forzate e fortunate lontananze, da vivere per la ricchezza che danno con l’immensità di pensieri e sentimenti non detti, alimentati da un ricordo, una telefonata o una lettera perduta come qualcosa di passato che non tornerà.
Rimangono apparentemente sola con il ricordo di te e la tua rassicurante presenza, costante dentro di me che placa ogni mia preoccupazione e mi ricorda di non prendere troppo seriamente questa pazza signora vita!

Read Full Post »

“Poi potresti capire cosa vuoi veramente, anche se non sarai proprio capace di farlo accadere.

Molto presto, tuttavia, la risposta ti colpirà in piena faccia. Proprio come quando sei a metà strada per la spiaggia e improvvisamente ricordi che hai lasciato il ferro da stiro acceso a casa.

E quando saprai, o almeno avrai il sospetto di sapere, cosa fare della tua vita, fallo!

Spicca un folle salto nel buio se è il caso,

poi, non appena tocchi il suolo, corri, perchè non hai un secondo da perdere.”

Da “Il senso della vita” di Bradley Trevor Greive

Ma stai ancora leggendo?

Read Full Post »

Aspetto di partire per un nuovo viaggio, ascolto il vento sussurrarmi dove andare, meglio agire e non pensare troppo alla ricerca di un senso che non c’è in sé, ma sono io che lo trovo. Come se ci fosse un legame significante tra tutti gli eventi accaduti nel passato che li lega annodandoli tra loro entro un coerente disegno prestabilito.

Ma siamo in balia degli eventi casuali che accadono e ogni giorno dobbiamo dimostrare al mondo di non averne paura, sempre pronti a ripartire, ripercorrere le stesse abitudini, incontrare gli stessi visi, tranquilizzati dalla stabilità e la ripetitività delle persone che incontriamo

e se fosse tutto casuale, che senso avrebbe tutto ciò? Quello che noi troviamo in quel momento. Non c’è altro.

Perdiamo guide speciali, senza un sacro perchè, ma semplicemente perchè in quel momento hanno perso l’equilibrio e la terra sotto i loro saggi piedi

Calpestiamo gli altri senza volerlo per una parola che ferisce senza intenzionalità

Restiamo soli senza motivo e guardiamo il cielo inerme e la luna che ride di noi

Sento l’avventura che non mi spaventa, pronta a ripartire e ad affrontare le imprevedibili intenzionalità altrui e la natura impetuosa con le sue tempeste e soli acciecanti

Read Full Post »

Goditi ogni raggio di sole,

ogni goccia del mare,

ogni cibo fragrante e strano,

ogni parola amichevole

accompagnata da un sorriso,

e quando di notte ti troverai

a scrutare il cielo trapuntato di stelle

in cerca della più luminosa e bella

e vedrai le nuvole argentate

danzare accanto a quella falce di luna,

pensa a chi ti aspetta

e rende vivi i ricordi per sentirti vicino

Read Full Post »

Older Posts »