Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Presente’ Category

Ho trovato un equilibrio tra il mio bisogno di averti sempre accanto, di sapere che sei mio, di sentirti in continuazione e il tuo desiderio di essere libero da legami stretti.
Ho trovato la giusta distanza tra me e te, due mondi paralleli, diversi nel loro divenire e nel loro modo di essere costruiti e vissuti.
Riesco a vivere anche se non sei qui, riesco a non soffrire se non ti vedo per un pò di tempo.
Riesco a vivere senza di te, anche se un giorno ho pensato che eri fatto solo per me, ora so che puoi volare via da me senza che per questo mi sento minacciata.
Ti sento comunque vicino a me e non mi tormento per la tua assenza, con domande e interrogativi angoscianti.
La vita è fatta di separazioni, distanze forzate e fortunate lontananze, da vivere per la ricchezza che danno con l’immensità di pensieri e sentimenti non detti, alimentati da un ricordo, una telefonata o una lettera perduta come qualcosa di passato che non tornerà.
Rimangono apparentemente sola con il ricordo di te e la tua rassicurante presenza, costante dentro di me che placa ogni mia preoccupazione e mi ricorda di non prendere troppo seriamente questa pazza signora vita!

Read Full Post »

Goditi ogni raggio di sole,

ogni goccia del mare,

ogni cibo fragrante e strano,

ogni parola amichevole

accompagnata da un sorriso,

e quando di notte ti troverai

a scrutare il cielo trapuntato di stelle

in cerca della più luminosa e bella

e vedrai le nuvole argentate

danzare accanto a quella falce di luna,

pensa a chi ti aspetta

e rende vivi i ricordi per sentirti vicino

Read Full Post »

Finalmente libera, non c’è più nessuno, niente costrizioni, nessuna maschera da indossare, sola nel mio retroscena ed é da questo posto tranquillo che sento di poter esprimere quello che penso senza riserve. Sento solo i litigi degli uccellini sui rami estivi e i merli che saltellano pesanti tra le foglie, spostando il terriccio. Incontro il tuo sorriso innocente e quegli occhi giocherelloni che mi comunicano felicità. Ho voglia solo di godermi questi momenti di serenità senza bisogni da soddisfare o telefonate da rispondere.

Intreccio le dita ripensando all’Heineken Jammin Festival, alla grinta ed energia di quella ragazza. C’è una parte di me che si identifica con lei e che faccio emergere quando sono felice del momento presente e con atteggiamento di ringraziamento guardo con serenità la vita! Il titolo del suo ultimo album Flavors of Entanglement si riferisce a quelle situazioni e relazioni nelle quali si è coinvolti e dalle quali si fa fatica ad uscire. L’album è un mix di sensazioni, una montagna russa di emozioni, di sentimenti confusi che si alternano. In un intervista Alanis dice che non vuole più opporre resistenza alle emozioni, ma accettarle, il suo desiderio è quello di essere in pace con se stessa, senza essere felice a tutti i costi. La tristezza durerà 30 minuti, poi passerà!

Read Full Post »

Prendo consapevolezza di essere, proprio in quel momento, rilassata, il respiro calmo e tranquillo e nessun pensiero oscura quel cielo azzurro, nel quale danzano i giovani kitesurfisti. Il vento tiepido avvolge il mio corpo disteso al sole e fa ondeggiare i miei capelli, producendo un fiabesco tintinnio.

Sento di dover ringraziare per quel momento. Ascolto l’acqua del mare agitarsi sotto di me, dopo che le onde sono state tagliuzzate e agitate dal molo. Sembra il rumore di una cascata, anche se il suono non è regolare, nè costante.

I raggi trasformano, pian piano, la mia pelle delicata in pelle dorata e mi invitano ad un sonno lieve, forse per non accorgermi della magia che sta avvenendo dentro di me. Ascolto le storie della mia amica distesa felice al mio fianco e ammiro la sua energica voglia di vivere. Rimaniamo solo pochi minuti in silenzio perchè i suoi racconti si alternano rapidamente, desiderosi di ricevere ascolto e comprensione.

Raggiungo la spiaggia incurante degli occhi altrui, per poi entrare in acqua e sentire caldamente tra le gambe la vibrazione delle onde cadute sul mare, spinte da quel vento ormai ribelle.

Saluto con uno sguardo il mare tormentato dalle onde e percorro l’ultimo tratto con i piedi sulla tenera sabbia, per gustarmi l’ultima fetta di torta di questa giornata stupenda!

Read Full Post »

Trovo la musica in sintonia con le mie emozioni

al ritmo del mio cuore,

amplifica le sensazioni che provo in questo momento

la ascolto ed entra senza resistenze dentro la mia anima,

questa musica evocativa accompagna il viaggio verso te

e mi lascio attraversare da essa come una montagna

che accoglie il suo ruscello.

Un incontro fugace di sguardi tra chi attende l’arrivo,

troppo imbarazzante e invadente guardare le persone negli occhi,

meglio osservare fuori dal finestrino,

persi a scrutare chissà quale desiderio

osserviamo le immagini dell’ambiente

che cambia apparentemente interessati, come se vedessimo un film:

l’alternarsi di alberi lascia intravedere in lontananza le montagne blu

che ora si nascondono dietro le case

e corro verso te superando la distanza che ci divide.

Un dolce pianoforte accompagna il mio viaggio

rendendomi improvvisamente vicina al tuo cuore.

Chiudo gli occhi e sono subito da te,

lascio l’immediatezza del presente

per entrare in una dimensione senza tempo,

mi perdo in essa alternando differenti stati di coscienza

mi lascio cullare dai ricordi di Selva,

diapositive di avventurose esperienze con te…

ti porterò sempre dentro me

e te lo dimostrerò con le mie azioni quotidiane

Read Full Post »

Il passato è impalpabile,

il futuro è imprevedibile

l’unico tempo esistente è l’adesso,

l’unico vivere possibile è il qui ed ora.

Domani, sempre domani,

da domani cambierà la mia vita,

troppe volte l’ho detto

e se quel domani non arriverà mai?

Chi sono se non l’armonico incontro

delle mie esperienze passate e delle mie aspettative future?

Il mio essere è adesso con la presenza del corpo,

con la miriade di sensazioni che mi regala all’istante.

Solo ora posso concretamente

operare nel presente.

Sono sola adesso,

in compagnia degli innumerevoli sé succeduti nel tempo

e del mio sé proiettato nel futuro

sono sempre io,

incredibilmente mutevole,

con la possibilità di vivere serenamente il presente!

Read Full Post »