Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘solitudine’ Category

Finchè non c’era più niente da esprimere, ho continuato a liberarmi della mia costante insoddisfazione e forse trovandole una sua giusta sistemazione…  potrebbe andarsene. Ho continuato a ballare, spegnendo con il mio movimento le fiamme della delusione. Potrebbe andarsene questa tristezza?

la realtà delle mie relazioni mi è troppo stretta, non riesco a indossarla, non fa parte di me, non si adatta alla mia  sensibilità. Chi lo sà, forse è solo stupidità, ma ho imparato ad accettarla o forse no. La realtà esterna è sempre così imprevedibile e mi congela sempre in un freddo disappunto. “Freddo disappunto”?ma cos’è?chi ha parlato?Rinuncio a capire qualcosa in questo proliferare di emozioni, sento che l’insoddisfazione sta facendo un gran casino…va beh la trasformerò di nuovo in danza!

Annunci

Read Full Post »

Voglio colorare la mia vita di te, riempirla fino a non poterne più,

voglio sentire ogni improvvisa emozione che hai da esprimere,

voglio sentirti tutto e lasciarti devastare tutto come la prima volta!

Lascia che rimanga un deserto dietro te, mi lascerò sconvolgere un’altra volta per essere nuovamente NOI al ritmo delle onde musicali e dei battiti del cuore.

Entra pure, non ho più paura.

Sono stanca di segmentarmi per le altre persone che mi prendono per metà, un terzo o mi vivono totalmente per il loro piacevole uso-abuso e consumo.

Sgranchisco i sentimenti di stamattina, facendo pulizia nelle amicizie fasulle, nei miei sentimenti costruiti ad hoc per far funzionare quella o quell’altra relazione.

Mi fido, ti aspetto, vivimi per tutta quella che sono…

Read Full Post »

delicatamente

Ripesco dall’immaginario dei ricordi il tuo sorriso, quando ancora guardandomi avevi voglia di stare vicino a me, anche solo per assaporare il calore della nostra vicinanza,

e quando, come per magia, mi guardavi ed io avevo il desiderio di parlarti, proprio in quel momento,

quando mi abbracciavi con le tue parole scherzose e ridevi di ogni cosa, anche solo per accogliermi e come mi accoglievi nella tua vita con infinita dolcezza!

ed ora delicatamente ti sento svanire e prende il posto un tacito silenzio privo di emozioni e capisco di essere solo uno strumento per i tuoi desideri e le tue finalità

solo uno strumento per i tuoi obiettivi

e strategicamente svaniamo nel nulla, io e l’amicizia che mi ero inventata, giusto per non rimanere da sola a coccolare la mia solitudine.

Quindi sorridendo, ascoltando questa musica, ti saluto da lontano e mantengo questo patto, forse condiviso, di non sentire la tua voce,  e di lasciare che la mente si svuoti di te, delicatamente, senza dolore, come mi hai insegnato tu  a fare.

Solo strumento per te e la tua vita al momento.

Read Full Post »

Siamo a metà strada

Vorrei trovarti pronto per accogliermi, il mio futuro tra le dita, i desideri della mia vita,

voglio incontrarti con il sorriso, voglio serenità sul tuo viso.

Di nuovo insieme per giocare svelando i propri sogni

di una vita appena cominciata.

Siamo a metà strada tra la mia illusione e la tua realtà,

siamo su un treno che vola senza tempo

e ti raggiungo all’istante nei miei pensieri, nelle mie domande

sono sola per amore, sono felice dentro il cuore

sono sempre io seppur diversa ai miei occhi da quella che ero e che immaginavo di poter diventare:

opera d’arte colorata a pennello, con tutti i colori sto aspettando il mio pittore,

il mio sole nero che i raggi dirama diviene dolce arcobaleno quando vede il tuo sorriso.

E sono a metà strada tra il desiderio di incontrarti e la paura di amarti,

solitario è anche il sentire che non trova sfogo in questo dire,

parole silenti senza interlocutore

a metà strada tra il cuore e la ragione.

Read Full Post »